PIADINA DEL MARE DAL 1960
PIADINA DEL MARE è un marchio che da 50 anni garantisce la qualità di una vera piadina romagnola fatta con l'esperienza di tre generazioni di piadinare.
Si perché nei nostri tre chioschi, la pasta viene fatta da sempre come la facevano le nonne Norina e Angela e la mamma Maria già dal 1960.
A quei tempi chi è grande abbastanza per ricordarselo non c’erano i chioschi fatti come oggi, ma c’erano pochi piccoli banchi riparati da un ombrellone e una teglia di terracotta riscaldata a carbone per cuocere. La piadina che si mangiava allora era senza nulla, vuota; al massimo qualche piadinara di “contrabbando” la farciva con qualche fetta di prosciutto.
Nonostante ciò il suo profumo si spandeva ovunque, e una volta all’anno sul lungomare e nei Viali di Milano Marittima si confondeva con le balle di paglia che bordavano il circuito e l’olio di Ricino delle moto dei grandi del motociclismo come Agostini, Pascolini e tanti altri.
Da sempre MARE SOLE PIADINE E …MUTOR (motocicletta), sono il sapore di una Romagna da vivere e gustare.
Ancora oggi quando vengono ai chioschi i clienti che erano allora di mia madre e a volte anche di mia nonna spesso mi dicono :
“ Sai, tu non ti ricordi, ma io venivo a mangiare la piadina dalla tua mamma, quando allora costava 50 Lire”.

Ed io con una punta di nostalgia per quei ricordi che non ho, dico loro che in compenso mi rammento dei loro figli che adesso sono cresciuti e portano i loro bimbi a fare merenda con Una buona piadina alla nutella.
Oggi la piadina non è più il "pane dei poveri", ma è una di quelle tipiche specialità che si è trasformata, arricchendosi di mille varianti.
Si parte dalla classica CRUDO SQUACQUERONE (che tanto fa sorridere i clienti)
E RUCOLA; per arrivare alla più ricercata "DELICATA" (arrosto scamorza insalata e maionese).
Le combinazioni sono infinite ed il nostro più insigne esperto in cultura e tradizioni romagnole le ha giustamente criticate come "non tipiche".
Ma si sa, i romagnoli hanno tanta fantasia e si conformano in fretta alle esigenze di una clientela sempre più varia.
Addirittura durante i mondiali di calcio in occasione della partita Italia/Germania ai turisti tedeschi a Cervia M.M. veniva proposta con il sorriso sulle labbra,una sportiva "SQUACQUERONE E WURSTEL", ma in fondo in fondo c'era la speranza che, come poi è stato, una sconfitta inflitta dall'Italia la rendesse indigesta ai nostri ospiti.
Peccato che la piadina non sia andata un po' di traverso quest'anno anche agli Spagnoli.
Valà pazienza! Consoliamoci con una bella piadina al prosciutto e... Buon Appetito!
 Pagliacci Milena